06
Apr

Pergola bioclimatica, abitare all’esterno

Pergola bioclimatica, abitare all’esterno.

Alzi la mano chi sa esattamente cosa sia una pergola bioclimatica, ma sopratutto a cosa serve? Molti di voi la accostano banalmente ai gazebo, ma è sbagliato…

In questo articolo andremo a spiegare le potenzialità ed il corretto utilizzo di un prodotto innovativo che stravolge il concetto stesso di abitare.

Come suggerisce il nome, le bioclimatiche si caratterizzano per il comfort climatico naturale che offrono, aspetto che le rende la migliore soluzione per ottimizzare terrazzi, giardini e rooftop.

Esse sono dotate di lame frangisole orientabili o retraibili che permettono di ottenere condizioni ideali di ventilazione e luce, sfruttando gli elementi già presenti in natura: sole e vento.

Realizzate in alluminio, queste lame ruotano fino a 140° ed è proprio la loro inclinazione variabile che permette di modulare la luminosità e la brezza in base ai propri desideri.

Naturalmente l’utilizzo dell’alluminio e dell’acciaio inox ne aumentano notevolmente la portanza: sono strutture certificate e testate, al carico neve e al vento su scala beaufort.

In caso di pioggia, le lame si chiudono, convogliando l’acqua nelle gronde e pluviali integrati nella struttura, così da assicurare una protezione totale.

Le pergole si possono personalizzare nei vari colori RAL, dando la massima libertà di adattamento nel contesto in cui va inserita.

Gli Automatismi, accessori e complementi,  arricchiscono e rendono unica ogni pergola bioclimatica:

Le Slide Glass: serramenti tutto vetro che oltre alla funzione di protezione del freddo nei periodi primaverili/autunnali, consentono di godere appieno del panorama circostante. dandovi la possibilità di vivere il vostro esterno, aumentando di fatto la superficie abitabile.

I punti luce: spot luminosi, si posizionano a incasso nelle lame, o led RGB o bianchi integrati nei profilati perimetrali della struttura, Creano effetti visivi scenografici ricercati.

Le Raso: sono schermature solari verticali, a chiusura dei lati della pergola. Anche in questo caso, è disponibile una vasta scelta di tessuti e colori, dal cristalplus tessuto in pvc trasparente, al mosquito che funge da zanzariera.

Oggi il mondo è proiettato verso la domotica, in una società tecnologica in cui gli apparecchi devono necessariamente essere autonomi e connessi: la pergola bioclimatica offre un ventaglio di soluzioni che si adattano alle esigenze del cliente, dotata di sensori, pioggia, neve e vento, comandati da telecomandi o comodamente da smartphone o tablet.

 

Di seguito alcuni esempi dei nostri fornitori.

Linea Pratic: Hi-Pergolas

https://www.pratic.it/prodotti/pergole/pergole-bioclimatiche/

Vision

Vision è pensata per unire un efficace riparo del sole, con il piacere di godersi pienamente lo spazio outdoor.

Gli elementi strutturali seguono una linea minimal ed essenziale che riduce l’impatto estetico, senza rinunciare alla funzionalità, è disponibile in tre versioni: autoportante, addossata a muro portante, abbinabile a strutture o supporti preesistenti e la singola copertura può raggiungere le dimensioni massime di 24 metri quadrati.

Opera

Una struttura innovativa realizzata interamente in alluminio, in grado di valorizzare gli spazi esterni al pari di quegli interni annullando le differenze tra ciò che sta fuori e ciò che sta dentro. Elegante, essenziale e pulita, questa pergola consente di vivere all’aperto nei mesi primaverili e autunnali grazie alle chiusure raso integrate nei profili della struttura o slide glass, vetrate tuttovetro scorrevoli.

Brera B-P-S.

Realizzata su misura Brera, è la pergola bioclimatica con lame retrattili che si compone di profili studiati per avere il minimo ingombro e adattarsi in modo discreto alla vostra abitazione, pensata per chi ama la libertà a 360°, le lame si compattano creando una finestra sul cielo.

Brera, può montare tende verticali Raso Zip, integrate nei montanti, o slide glass, vetrate scorrevoli, tutto vetro sprovviste di telai verticali, per sfruttare al massimo la sensazione di vivere all’esterno.

Linea Ke: kedry

Pergole bioclimatiche

Innovazione, design raffinato, ampiezza,  le caratteristiche vincenti della gamma GENNIUS,

Kedry Prime

Moduli affiancabili senza limitazione

Rotazione delle lamelle fino a 135°

Resistenza al vento, classe 6 e al carico neve con alte performance

Integrabile con sensori e domotica di casa

Possibilità di chiusura con tende tecniche verticali e sistemi di vetrate scorrevoli

Illuminazione con strip led interno ed esterno

Massima larghezza: 450 cm, Massima sporgenza: 600 cm

Kedry Plus

Struttura con tenuta all’acqua

Resistenza al vento,  classe 6 e al carico neve

Possibilità di automatizzare la movimentazione delle lame attraverso l’utilizzo dei sensori vento, neve, pioggia

Massima larghezza: 400 cm

Massima sporgenza: 810 cm

Kedry Plus A

Massima tenuta all’acqua

Resistenza al vento classe 6 e al carico neve

Protezione dai raggi solari

Possibilità di automatizzare la movimentazione delle lame

Massima larghezza: 400 cm

Massima sporgenza: 810 cm

Kedry Plus T

Massima tenuta all’acqua

Resistenza al vento classe 6 e al carico neve

Protezione dai raggi solari

Possibilità di automatizzare la movimentazione delle lame

Massima larghezza: 400 cm

Massima sporgenza: 810 cm