06
Nov

I benefici dell’idromassaggio

I benefici dell’idromassaggio.

Con questo articolo vogliamo offrirvi un percorso virtuale nel mondo del wellness, iniziando a parlare dei benefici dell’idromassaggio.

Proseguiremo toccando tutti i vari aspetti relativi al benessere e ai vantaggi derivanti dal crearsi un angolo relax o angolo wellness all’interno della propria abitazione e i consigli per ottimizzarlo in funzione delle esigenze famigliari.

1 ACQUA e IDROMASSAGGIO

Partiamo da qui! consapevoli in primis della piacevolezza dello stare immersi in acqua calda e dei benefici che ne derivano.

L’idromassaggio è in grado di prevenire problemi di natura estetica oltre che fisici. Fondamentale per una corretta seduta è valutare la temperatura dell’acqua e i benefici che essa può determinare se adoperata con il giusto criterio: l’acqua calda (37/38°) è decontratturante e favorisce la circolazione, mentre quella fredda ha un effetto tonico-stimolante e può aumentare la pressione arteriosa.

N.B. Le vasche idromassaggio da esterno sono dotate di un riscaldatore elettrico che permette di mantenere la temperatura impostata anche nella stagione fredda. A supporto dell’impianto di riscaldamento c’è la copertura isotermica data in dotazione, che va utilizzata con costanza giornaliera per evitare dispersione termica ed eccessiva evaporazione dell’acqua.

Le bolle d’aria e il flusso dell’acqua invece comprimono e decomprimono i tessuti apportando vantaggi alla circolazione sanguigna e linfatica. Le gambe diventano più leggere e meno gonfie mentre la tanto temuta cellulite si riduce grazie alla pressione massaggiante dell’acqua, che favorisce il drenaggio dei liquidi.

N.B. L’idromassaggio è fondamentale che abbia la possibilità di variare a piacere la miscela di aria e acqua, tramite dei selettori posti sulla scocca del monoblocco, in modo da modulare al meglio la potenza del getto localizzato.

L’idromassaggio possiede molte altre virtù collegate alla possibilità di focalizzare l’azione del getto su specifiche parti del corpo: rassoda, combatte l’obesità e i problemi connessi all’uso di anticoncezionali orali, riduce la tensione e la stanchezza, combatte i reumatismi, le artriti, la gotta, l’affaticamento dell’apparato respiratorio e l’insonnia. La pelle si tonifica, si leviga e si distende.

E’ una vera fonte di benessere anche per la mente. La pressione del massaggio stimola infatti il rilascio di endorfine, che sollecitano le fibre nervose generando una sensazione di piacere e relax.

L’idromassaggio riduce lo stress, generando piacere e relax, e combatte alcune forme più visibili di inestetismi, soprattutto la cellulite e l’obesità. Sedute frequenti e costanti di idromassaggi porteranno a una sensibile diminuzione del peso e ad uno snellimento dell’intera silhouette.

Recenti studi hanno dimostrato come un idromassaggio ben fatto possa combattere il diabete di tipo 2: nei soggetti affetti non è possibile fare attività fisica e la stimolazione prodotta dall’ idromassaggio produce una netta diminuzione della concentrazione degli zuccheri nel sangue.

Nel prossimo articolo dedicato vi presenteremo alcune delle nostre realizzazioni… stay tuned!